Gruppo IMQ

Certificazione dei Project Manager

Il Project manager è definito come il “responsabile di progetto” con compiti operativo-gestionali, dove per progetto si intende un insieme unico di processi che comprendono attività coordinate e controllate, con date di inizio e di fine, realizzate allo scopo di conseguire gli obiettivi del progetto stesso.

La norma UNI 11648 “Attività professionali non regolamentate - Project manager – Definizione dei requisiti di conoscenza, abilità e competenza” definisce la figura professionale del project manager, di equivalenti figure che gestiscono progetti o di altri ruoli organizzativi che svolgono equivalenti funzioni in conformità con la UNI ISO 21500.

Il Project manager deve essere in possesso di: - competenze contestuali relative alla gestione del progetto all’interno dell’Organizzazione e dell’ambiente esterno; - competenze tecniche e metodologiche per gestire i progetti in modo strutturato, sistemico e integrato; - competenze comportamentali in riferimento alle relazioni interpersonali con tutti gli stakeholder di progetto.

L’iter di certificazione prevede l’esecuzione di un esame scritto per la verifica delle conoscenze e di un successivo esame orale nel quale viene richiesto di illustrare un proprio progetto e vengono poste domande di approfondimento sulla disciplina e sulle migliori pratiche di project management.

La certificazione delle competenze garantisce al professionista un vantaggio competitivo nel mondo del lavoro e al mercato un immediato strumento di orientamento alla scelta.

Download

 

 

 ico_regolamentiVai al Regolamento

 

 

 


 

ico_brochureBrochure disponibili

 

Guida uso loghi IMQ

 

 

 

 

 

 

 

 


 

Per richiedere preventivi, certificazioni e maggiori informazioni

CONTATTACI